Come scegliere gli pneumatici per la tua bicicletta

di | 5 Febbraio 2021

Andresti al lavoro con un’automobile che cade a pezzi? Non credo, forse non raggiungeresti nemmeno il luogo di lavoro. Sarebbe il caso di ripararla, di rimuovere ciò che non va nell’auto e di trovare il suo sostituto funzionante, che sia in grado di aggiornarla e / o di potenziarla.

Lo stesso discorso può essere applicato per la tua bicicletta, soprattutto se la usi per andare al lavoro. Arriverà il momento in cui i copertoni della bici saranno vecchi, consumati e logori, e tutto questo incide drasticamente sulle prestazioni della tua bici.

Serve scegliere dei nuovi pneumatici, che ti garantiranno di raggiungere il posto di lavoro o ovunque tu voglia andare con la bici, con una migliore velocità, durata e prestazioni generali. Lo so, i copertoni ti sembrano tutti uguali e non sai neanche da dove iniziare per sceglierne uno adatto al tuo modello di bicicletta. Beh, puoi iniziare seguendo questa guida.

La dimensione del copertone

Dai un’occhiata al fianco del tuo pneumatico, troverai dei numeri che indicano il diametro esterno e la larghezza (talvolta anche in ordine diverso):

Bici da strada: nella foto sono indicate le dimensioni di 700*35C, che stanno ad indicare che il diametro esterno della gomma è di 700mm e la larghezza è di 35 mm. Mentre il numero 35 – 622 indica la stessa larghezza ma 622 mm di diametro interno.

Mountain Bike: le classiche misure degli pneumatici per le mountain bike sono 29 x 2,3 che sono misure in inches, in millimetri sono rispettivamente 737 mm di diametro esterno e 58 mm di larghezza

PS: il diametro della nuova ruota deve essere esattamente uguale a quella precedente, mentre sulla larghezza può variare, ma ti consiglio di rivolgerti ad un negozio di biciclette prima di provare.

Il battistrada

Il battistrada è il pattern di tasselli riportato sul copertone, e varia da ogni tipo di ruota. Varia in base all’uso e alla mescola scelta per produrre la gomma. Di seguito ti riporto alcuni vantaggi che ognuno dei diversi pattern può apportare al tuo modello di bici:

Tipi di pneumatici per mountain bike:

  • Tacchette piccole e ravvicinate: sono adatte per sentieri lisci e asciutti.
  • Tacchette più grandi e distanti: migliorano la maneggevolezza in condizioni di sporco sia fangoso che allentato.

Gli pneumatici mtb possono presentare una lamellatura (minuscole fessure) più o meno accentuata in modo da variare la capacità di grip su terreni rocciosi o con presenza di molte radici.

Per le bici da corsa, chiaramente, la fattura è completamente diversa:

  • Pneumatici slick: ti forniscono più velocità su terreni lisci come l’asfalto
  • Pneumatici semi-slick: più velocità su superfici lisce ma anche discreta aderenza in caso di brecciolina o terreni irregolari
  • Pneumatici a battistrada invertito: un incontro tra velocità su superfici lisce e aderenza su quelle non lisce

Assicurati sempre, in fase di montaggio, di verificare il senso di rotazione che deve seguire lo pneumatico. Trovi tutto sulla ruota o sulla confezione della gomma.

Dimensioni della valvola di gonfiaggio

Indipendentemente dal fatto che si usi un tubolare, un tubeless o una camera d’aria, le valvole sono quasi sempre di due tipi

Presta: Sono strette e hanno un minuscolo dado per essere aperte e richiuse. Si adattano ad ogni tipo di cerchio, sono utilizzate tipicamente nelle bici da corsa.

Schroder: Sono larghe, hanno una valvola e si adattano solo alle moutain bike.

Fonte: www.vitaoutdoor.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *