Epilazione: ecco come comportarsi d’inverno

di | 29 Settembre 2020

Se siete alla ricerca di un buon epilatore potete consultare il sito specializzato miglioriepilatori.it, che raccoglie classifiche e guide sugli epilatori, utilissimi per risparmiare in costosi trattamenti.

Epilazione

Tuttavia, quando si avvicina l’inverno, acquistare un epilatore di qualità non è sufficiente: infatti, è importante seguire una serie di accorgimenti che spesso differiscono da quelli in riferimento alla stagione estiva.

Molte ad esempio, riscontrano maggiore secchezza cutanea, spesso data dal freddo e dal fatto che le gambe risultino quasi sempre coperte da calze e pantaloni. Scopriamo insieme i trucchi sullepilazione in inverno!

Mantieniti idratata durante il giorno

Per ottenere un’epilazione di qualità, è importante avere la pelle sempre idratata. Specialmente in inverno: anche se la pelle risulta essere meno secca, molte donne tendono a bere di meno rispetto all’estate a causa dell’assenza di caldo. Invece, bisognerebbe tenere a mente il fatto che il nostro organismo necessiti sempre di almeno due litri d’acqua al giorno.

In caso contrario, anche la nostra pelle appare meno elastica e luminosa. Di conseguenza, quando si passa l’epilatore elettrico sulla zona interessata, si potrebbero riscontrare maggiori difficoltà. Cercate di mantenere una costante idratazione, ad esempio installando un’app che vi ricordi tutte le volte in cui dovreste bere.

Evita di usare il rasoio

Una volta terminata la bella stagione degli shorts e dei costumi, alcune donne tendono a prendere alla leggera la depilazione.

Ciò significa che si tende a fare utilizzo errato del rasoio, sottovalutando il fatto che possa incrementare il problema dei peli incarniti. Oppure non fa altro che indurirli, rendendo la depilazione una procedura sempre più complessa. È dunque preferibile dare precedenza ad altri metodi, quali gli epilatori elettrici, la ceretta o gli epilatori laser.

Ovviamente, optare per il rasoio di tanto in tanto non fa male: allo stesso tempo però, è importante depilare la pelle quando risulta essere super idratata (ad esempio sotto la doccia), così da contrastare possibili fuoriuscite di sangue. Vi consigliamo inoltre, di acquistare delle lamette adatte alla zona da trattare.

Fare gli scrub per idratare la pelle

Come vi abbiamo già detto in precedenza, bisogna idratare la pelle in ogni stagione dell’anno, specialmente in inverno.

Tuttavia, oltre al discreto consumo di acqua e prodotti nutrienti, è fondamentale effettuare qualche scrub, che consente di eliminare le cellule morte e “rigenerare” l’epidermide. A differenza delle creme idratanti però, quelle esfolianti non sono affatto ad uso quotidiano: vi consigliamo quindi di fare gli scrub una volta a settimana o al massimo due: in caso contrario, la pelle potrebbe andare incontro a una serie di irritazioni.

In commercio è possibile trovare una vasta gamma di prodotti esfolianti adatti a tutte le tasche e che variano a seconda della formulazione, pur avendo lo stesso scopo. Insomma, come potete ben vedere l’epilazione in inverno non è affatto un’impresa: necessita giusto di qualche accortezza in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *